Comunicato del 9 Ottobre 2019

STAGIONE POSITIVA CON EPILOGO SFORTUNATO SUL FINALE DI VALLUNGA PER L’SGM TECNIC RACING TEAM

Finale di stagione un po’ sfortunato per l’SGM Tecnic Racing Team9all’Autodromo Piero Taruffi di
Vallelunga. Finale che macchia un po’ l’incredibile stagione che li ha visti protagonisti in entrambe le
categorie della Supersport 600 e della Premoto3 con Luca Ottaviani e Alessandro Sciarretta.
Forte delle sensazioni positive dello scorso anno, dove a Vallelunga aveva conquistato pole e
vittoria, Luca Ottaviani sul circuito romano si è da subito preparato ad una doppietta sul podio. Dalla
quinta posizione e dalla seconda fila in griglia di partenza, l’alfiere del Motoclub A. Benz scatta bene va
a comporre il gruppetto dei primi della classe. Purtroppo a causa di un problema tecnico ai freni, Luca è
costretto a rallentare e a accostarsi lasciandosi sfilare posizioni importanti. Ripartito nonostante il
problema, Ottaviani porta a casa un buon dodicesimo posto. In gara2 invece per schivare un pilota
davanti a lui è costretto ad un fuori pista. Rientrato in 22esima posizione mette in atto una rimonta
spettacolare che lo porta direttamente ai piedi della top5, salvo poi essere penalizzato per il track limits
e chiudere in decima posizione.
In Premoto3 Alessandro Sciarretta imposta un weekend in crescendo alla sua prima in assoluto sul
circuito di Vallelunga. Una qualifica sbagliata lo mette a dura prova in gara ma l’alfiere SGM Tecnic
Racing Team non demorde e scatta bene in entrambe le manche. In gara1 rimonta fino all’ottava
posizione correndo sopra al dolore del braccio con ulna e radio fratturate che non gli ha permesso di
tenere costantemente il passo dei primi. In gara2 per la foga di rimontare e di conquistare il podio tanto
bramato durante l’intera stagione, Sciarretta commette un paio di errorini che lo costringono e
recuperare e a chiudere in settima posizione. In entrambe le manche Sciarretta si aggiudica il titolo di
miglior BeOn in pista.
Con un po’ di amaro in bocca per i due zeri sotto l’acqua del Mugello e di Imola, Ottaviani chiude una
grande stagione da protagonista con l’SGM Tecnic Racing Team classificandosi in sesta posizione
assoluta in campionato. Bene anche Sciarretta che al suo anno di debutto chiude in top10 con un’ottava
posizione in classifica generale. Una stagione decisamente positiva per il Team di Simone Scarpetti che
si è distinto in entrambe le categorie in un ruolo da vero protagonista.

Simone Scarpetti: “È stata una bella stagione sempre al top. Qui a Valle siamo stati un po’
sfortunati con per un problema ai freni per Ottaviani in gara 1, mentre in gara2 è stato
penalizzato sia per aver schivato un pilota in pista costringendolo alla rimonta e sia per il track
limits. Un bel recupero che ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Anche Sciarretta questo
weekend è stato un po’ sfortunato e la rottura del braccio ha influito sui risultati. Comunque a
mio avviso abbiamo fatto una bella stagione da protagonisti e sono molto fiero della squadra e
dei piloti.

Per il prossimo anno vedremo cosa faremo da grandi.”

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 3 Ottobre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM ALLA CACCIA DELLA VITTORIA A
VALLELUNGA CON OTTAVIANI NELLA SUPERSPORT E DEL PODIO CON SCIARRETTA IN PREMOTO3

SGM Tecnic Racing Team è pronto a chiudere in positivo l’ultimo round
del Campionato Italiano Velocità in programma questo weekend
a Vallelunga. Le aspettative sono alte come la volontà e la
determinazione dei suoi alfieri in pista. Luca Ottaviani e Alessandro
Sciarretta, rispettivamente nella Supersport 600 e nella Premoto3, sono
pronti a dare battaglia per ben figurare sul circuito romano. Il primo per
regalare alla squadra la vittoria tanto bramata della stagione, il secondo
per provare il brivido di guardare dall’alto del podio il Team di Simone
Scarpetti. In entrambi i casi si prospetta un finale positivo ed
entusiasmante con Ottaviani a 83 lunghezze dalla leadership, ma a soli
23 punti dal terzo posto in campionato – e con Sciarretta che ha dato
prova al Mugello di grande maturità e di poter guidare sopra alle difficoltà
come sulla sua frattura di ulna e radio.
Le gare del weekend si svolgeranno sabato 5 e domenica 6
rispettivamente alle ore 15:30 gara1 e alle ore 16:00 gara2 per quanto
riguarda la Premoto3, mentre la Supersport 600 andrà in onda
rispettivamente alle 14:45 sabato e alle ore 16:50 domenica. A seguire il
Campionato Italiano Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà
Sky Sport MotoGP HD (canale 208), Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Ho ancora un po’ di amaro in bocca dal Mugello. A
Vallelunga voglio rifarmi della vittoria sfiorata e sono fiducioso di poter
regalare un bel weekend di stagione alla squadra. Vallelunga è una pista
che mi piace molto e ho dei bei ricordi lì. Darò il massimo come al solito
scenderò in pista più carico e combattivo che mai.
Alessandro Sciarretta: Cercherò di dare come sempre il 100×100 e di
stare lì davanti con i primi per questo finale di stagione. A Vallelunga non
ci ho mai girato, non conosco la pista, ma spero di impararla velocemente
e di lottare sin da subito con i primi. Spero anche di chiudere questo primo
anno in Premoto3 nel migliore dei modi e con un bel podio.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 24 Settembre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM A PODIO CON OTTAVIANI IN
SUPERSPORT600, BENE SCIARRETTA IN PREMOTO3 AL MUGELLO CIRCUIT

Super quinto e penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità per l’S.G.M. Tecnic Racing Team
che al Mugello Circuit è assoluto protagonista del weekend sia nella Supersport 600 che in Premoto3.
Supersport 600
Convinto e determinato, Luca Ottaviani si è presentato sul saliscendi toscano con l’obiettivo di salire sul
podio in entrambe le manche e c’era quasi riuscito. Dopo aver fermato il crono al secondo tempo in qualifica,
per un soffio dalla pole position, si è preparato a due gare all’attacco senza esclusione di colpi. In gara1
stacca bene l’alfiere del Motoclub A.Benz e si conferma in testa alla corsa deciso a spuntarla nella bagarre di
gara. In un susseguirsi di cambi di posizione, il portacolori Yamaha del Team di Simone Scarpetti taglia il traguardo per la medaglia di bronzo, terzo sul podio, staccando di una manciata di decimi gli inseguitori sul
finale. Domenica in gara2 l’autunno ha fatto capolino in tutti i sensi al Mugello Circuit con temperature basse
e pioggia intermittente. In un testa a testa a quattro contendenti per il podio durato l’intera corsa, Ottaviani
per soli 12millesimi di secondo taglia il traguardo quarto mancando il podio perun passo.
Premoto3
Arrivato al Mugello infortunato con ancora ulna e radio fratturate, Alessandro Sciarretta – grazie all’ok
dei medici del circuito – decide di mettersi in gioco anche in queste condizioni scendendo in pista con la
forza di un vero leone, nonostante la sua giovane età. L’alfiere BeOn ha corso magistralmente sopra il
dolore, migliorandosi step by step, e dando il massimo ad ogni turno. Qualificatosi un po’ più indietro
rispetto al suo solito – a causa delle sue condizioni – in 12esima posizione, Sciarretta non si abbatte e si
prepara alla battaglia per gara1. Prima manche conclusa vicinissimo alla top10, in 13esima posizione, con un
po’ di difficoltà a causa del dolore. Sull’acqua in gara2 invece stacca fortissimo e si aggancia al lungo
gruppetto di testa iniziale mettendo in atto immediatamente e con grande maturità la sua strategia di gara. A
tre giri dalla fine cambia passo e allunga sugli inseguitori arrivando sotto alla bandiera a scacchi in settima
posizione – primo delle BeOn – e con un gap di vantaggio di ben 3 secondi.
Appuntamento per l’ultimo round della stagione il 5 e 6 ottobre a Vallelunga.
Luca Ottaviani: È stato un weekend positivo e con due belle gare anche se sono un po’ seccato
perché in gara1 volevo la vittoria e in gara2 mi hanno fregato per pochissimi millesimi e non sono
riuscito a salire sul podio. Abbiamo fatto il massimo con il pacchetto che abbiamo ed in gara2 ho
veramente dato tutto, ma proprio tutto tutto. La strategia di gara era quella di partire all’attacco e
così ho fatto. Sono molto contento del weekend e fiero di me stesso perché ho dato il 110% e non
ho fatto errori. Ora ci aspetta Vallelunga e spero di chiudere la stagione in bellezza.
Alessandro Sciarretta: Il weekend non era partito bene per l’infortunio al polso che mi ha
compromesso e condizionato durante tutte le sessioni. In qualifica partivo indietro ed in gara1 ho
faticato un po’ per il dolore, invece gara2 è andata decisamente meglio e ho avuto buone
sensazioni. I primi giri non si vedeva tanto a causa dell’acqua, ma quando ci siamo un po’ separati
si vedeva e sono riuscito ad avere più feeling con la pista. Per il podio oggi? Mi è mancata un po’
di fiducia anche perché è una delle mie prime gare sul bagnato. Ora terrò un po’ a riposo il braccio
e sarò sicuramente più pronto per Vallelunga.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 17 Settembre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM PRONTO PER IL MUGELLO CON LUCA
OTTAVIANI, IN FORSE ALESSANDRO SCIARRETTA

L’S.G.M Tecnic Racing Team torna in pista all’Autodromo del Mugello in occasione del
quinto round del Campionato Italiano Velocità in programma questo weekend. Sull’onda
positiva del podio conquistato a Misano in Supersport 600, dopo aver battagliato e militato
in testa alla corsa, Luca Ottaviani è impaziente di scendere in pista e di ripersi dopo lo
stop di questa lunga pausa estiva. Il Mugello ha regalato al pilota del Motoclub A.Benz il
primo podio della stagione quest’anno ed è proprio per questo che team e pilota incrociano
le dita nel bel tempo. Diversa la situazione per Alessandro Sciarretta. Il
portacolori Premoto3 di Simone Scarpetti che con ulna e radio fratturate è dichiarato ‘in
forse’. Si attenderanno le prime prove del giovedì per capire se può partecipare al round del
CIV con il via libera dei medici del circuito. Per lui dita incrociate e nuovi aggiornamenti
posticipati.
Le gare del weekend si svolgeranno sabato 21 e domenica 22 rispettivamente alle ore
15:45 e alle ore 17:05 per quanto riguarda la Premoto3, mentre la Supersport 600 andrà in
scena sabato alle ore 14:55 e domenica alle ore 16:15. A seguire il Campionato Italiano
Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà Sky Sport MotoGP HD (canale 208),
Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Non vedo l’ora di scendere in pista dopo questa lunga pausa estiva. Anche
se non abbiamo fatto test, sono molto carico e ho voglia di ripetermi al Mugello con un altro
podio come ad inizio anno. Proprio per questo incrociamo le dita per il bel tempo perché sul
bagnato non ho bei ricordi. Proprio qui al Mugello, infatti, sono scivolato e non sono riuscito
a fare doppio podio.
Alessandro Sciarretta: Mi dispiace molto non essere in forma per il Mugello, ci tenevo a
far bene! Ho fratturato ulna e radio e sono abbastanza dolorante ma spero di riuscire a
correre se i medici mi dichiareranno ‘fit’. Se così non fosse darò il massimo per recuperare
in fretta e concentrarmi per l’ultimo round in programma.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato 31 Luglio 2019

OTTAVIANI A PODIO IN SUPERSPORT CON SGM TECNIC RACING TEAM,SCIARRETTA BENE PRIMO DELLE BEON IN GARA1.

Ottima prestazione dell’S.G.M. Tecnico Racing Team al Misano World Circuit Marco
Simoncelli in occasione del quarto doppio round del Campionato Italiano Velocità.
Il team di Simone Scarpetti conquista il podio in gara1 con Luca Ottaviani in Supersport a
seguito di una serrata lotta e spettacolare che ha entusiasmato tutto il pubblico del tracciato di
Misano. Dalla prima fila in griglia di partenza, l’alfiere del Motoclub A.Benz scatta veloce nella
gara di sabato e si porta al comando. Nel proseguo di gara le condizioni della pista cambiano
repentinamente ed accorciano il gap creatosi con gli avversari. Beffato sul finale in una dura
bagarre per il secondo posto, Ottaviani in volata taglia il traguardo terzo. Podio purtroppo non
ripetuto in gara due a causa delle condizioni della pista particolarmente difficili che a tratti
presentava pozze d’acqua. È proprio per una di queste chiazze d’acqua che Ottaviani perde la
posizione in vetta ed è costretto subito a recuperare. Chiude la manche in top5.
Bella prestazione anche di Alessandro Sciarretta, il giovane talento della Premoto3 si presenta
subito veloce sul tracciato di Misano qualificandosi in griglia di partenza quarto e primo delle BeOn.
In gara1, nonostante una cattiva partenza, si porta sul primo gruppetto della manche tagliando il
traguardo ad un passo della top5. Gara sfortunata invece in gara2 che a metà gara, mentre stata
superando due piloti al Carro, scivola abbandonando così la competizione.
Il prossimo appuntamento del CIV è in programma a fine settembre al Mugello World Circuit.
Luca Ottaviani: È stato un bel weekend. Mi son sentito bene e sereno fin da subito e ho sempre
pensato a fare il mio passo e del mio meglio ed il risultato è arrivato. In gara1 siamo saliti sul podio
confermando la nostra competitività. In gara2 purtroppo sono passato su una pozza mentre ero
quarto nel gruppo dei primi, ma ci mancava un pop di velocità e le condizioni della pista erano di
difficile interpretazione. Dobbiamo ancora lavorare molto per essere costanti ed incisivi sempre, ma
siamo lì ad ogni gara e non molliamo mai. Al Mugello proveremo a stare davanti a tutti.
Alessandro Sciarretta: Il weekend è iniziato bene fin da subito. In gara1 sono partito un po’ male
ma ho recuperato e sono tornato in testa anche se poi non sono riuscito a sorpassarli e ho chiuso5°.

La moto era perfetta e mi sentivo bene. In gara2 infatti volevo migliorare il risultato ma, mentre
passavo due piloti al carro, sono scivolato e non ho concluso la gara. Spero nel podio al Mugello.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato 01 Luglio 2019

L’S.G.M. TECNIC RACING TEAM CHUDE IL WEEKEND DI
IMOLA CON LA TOP6 ED UN PO’ DI SFORTUNA

Weekend positivo, anche se con qualche intoppo, per l’S.G.M. Tecnic Racing
Team all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola in occasione del terzo doppio
appuntamento del Campionato Italiano Velocità Supersport 600 e Premoto3. Le alte
temperature dell’asfalto non hanno di certo aiutato moto e piloti in pista su un tracciato già
particolarmente difficile tra i più tecnici sul panorama nazionale.
In Supersport, Luca Ottaviani vola in qualifica conquistando la seconda posizione in griglia di
partenza a soli 0.071s dal poleman. Forte del ruolo di miglior wild card fatta segnare a
Misano nella Superpole WorldSSP, Ottaviani scatta veloce dalla prima fila pronto a dare
battaglia per la prima vittoria della stagione. A metà gara però, mentre amministrava in
seconda posizione pronto a sfoggiare l’attacco decisivo ed agguantare la testa della corsa,
il radiatore della sua Yamaha #111 si fora ed è costretto ad arretrare di posizioni. Il vantaggio
conquistato dell’alfiere del Motoclub A.Benz fino a quel momento gli è valso ad ogni modo la
sesta posizione sotto la bandiera a scacchi dando prova ancora una volta del suo talento e
della sua sensibilità alla guida per mantenere un posto in top6. In gara2 il ritmo si abbassa
rendendo ancora più competitiva la manche sotto il sole cocente. Dopo una bandiera rossa ed
una ripartenza veloce, Ottaviani combatte fino all’ultimo giro per un posto sul podio salvo poi
abbandonare l’idea a causa di una caduta ad un paio di tornate dal traguardo. Dalla sesta
piazza in classifica di campionato con questo zero scende all’ottava posizione a 81 lunghezze
dal leader ed a 9 dal quinto posto.
In Premoto3 è Alessandro Sciarretta a portare in pista i colori dell’SGM Tecnic Racing Team.
Il giovanissimo talento sulla premoto3 #23 firma nella giornata di sabato la seconda fila in
griglia di partenza pronto a giocarsi un posto sul podio. Al suo primo anno, Sciarretta sta
dando prova di grande maturità e concentrazione nonostante la sua giovane età. In gara1,
poco dopo lo start perde il contatto con i primi della corsa diventando leader del gruppetto
degli inseguitori chiudendo ai piedi del podio in quarta piazza. In gara 2 invece scatta male
dalla sua sesta casella in griglia di partenza ed è costretto ad impostare una gara in rimonta.
Dalla decima posizione a suon di sportellate e cambi di direzione risale fino alla sesta
posizione sotto alla bandiera a scacchi.
Il prossimo appuntamento dell’S.G.M. Tecnic Racing Team è in programma il 27 e 28 luglio al
Misano World Circuit Marco Simoncelli per il quarto doppio round del CIV.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 24 Giugno 2019

S.G.M. Tecnic Racing Team a punti con Luca Ottaviani nel WorldSSP a Misano

Una giornata calda e soleggiata ha accompagnato il weekend di gare del
#Riminiworldsbk al Misano World Circuit per il settimo round in programma  del
mondiale superbike. L’S.G.M. Tecnic Racing Team si rende ancora una volta
protagonista nell’ambìto panorama internazionale con Luca Ottaviani nel ruolo di
portacolori in pista in sella alla sua yamaha #12.
Nel ruolo di miglior wild card in WorldSSP, il rider di Vallefoglia firma il sesto crono e
la seconda fila in griglia di partenza. Un risultato che fa invidia ai piloti più esperti ed
iscritti in pianta stabile nel campionato.
In gara, l’alfiere del Motoclub A.Benz scatta bene e si conferma fin da subito un
avversario temibile per la testa alla corsa. Nel proseguo della gara però Ottaviani
non riesce a trovare il giusto feeling con la sua Yamaha, probabilmente per le alte
temperature della pista, ed è costretto a retrocedere di posizioni importanti. Senza
correre troppi rischi a causa della moto che scivola molto in curva, Ottaviani porta a
casa un 12esimo posto in sicurezza.
Il prossimo appuntamento dell’S.G.M. Tecnic Racing Team è in programma il
prossimo weekend all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola per il terzo doppio
round del CIV.
Luca Ottaviani: “Sono contento del weekend anche se oggi purtroppo non avevo
feeling con la moto e la sentivo scivolare tanto. Per questo motivo non mi sono fidato
troppo a tirare e ho preferito non prendere troppi rischi. La top 12 è un buon risultato
ma dopo il nostro sesto crono di ieri non è quello che ci aspettavamo oggi. L’obiettivo
della gara è sempre stato la top5 e potevamo riuscirci, peccato per le condizioni
diverse della pista che ci hanno condizionato. Ringrazio tutto il team per l’ottimo
lavoro svolto, mi sento sempre a casa con loro e questo aiuta molto mentalmente un
pilota. Ci vediamo ad Imola ancora più carichi!”

Press Officer

Comunicato del 14 Maggio 2019

Al loro debutto nel WorldSSP Luca Ottaviani e l’S.G.M. Tecnic Racing Team si sono distinti fin dalle prime fasi del weekend all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola, in occasione della quinta tappa del mondiale Superbike. Un weekend in crescendo concluso, purtroppo, con dell’amaro in bocca.

Un risultato da evidenziare è sicuramente il sesto posto fatto segnare durante le ultime libere, prima della Superpole di sabato, grazie al crono di 1’52.196 che è valso a Luca Ottaviani la qualifica di terzo italiano in pista. In Superpole, Ottaviani si mantiene costantemente in top10 chiudendo a ridosso della terza fila in griglia di partenza, ad un passo dai primi.

Nuvoloni neri e presagio di pioggia hanno accompagnato la mattinata di domenica e la gara della Supersport. Allo start non scatta benissimo l’alfiere di Vallefoglia, ma recupera all’istante portandosi ai piedi della top10. Purtroppo un contatto con un avversario gli danneggia la sua Yamaha e lo toglie dalla possibile rimonta, costringendo Ottaviani a cambiare vecchio stile senza usare la frizione. La determinazione del pilota dell’S.G.M. Tecnic Racing Team gli consente di finire la corsa e di chiudere con un 18esimo posto che ha più il sapore di una top5 mancata. Con la consapevolezza del proprio potenziale Luca Ottaviani spera di ottenere un’altra wild card a Misano WorldSSP per recuperare questo risultato mancato.

Luca Ottaviani: “Sono molto contento di questa esperienza. Imola ha un valore particolare per me ed è stato un weekend stupendo. Abbiamo lavorato tanto e siamo sempre stati vicino ai primi. Peccato davvero in gara, mi sentivo bene e sapevo di poter rientrare in top10. Essere riuscito anche nelle qualifiche a metter dietro piloti con più esperienza ci fa capire ancor di più quali sono le nostre capacità ed il nostro potenziale.”

Comunicato del 2 Maggio 2019

S.G.M. TECNIC RACING TEAM SUL PODIO AL MUGELLO
Weekend positivo, anche se sfortunato, per l’ S.G.M. Tecnic Racing Team che al Mugello Circuit
conquista due podi in gara1 con Ottaviani in Supersport 600 e con Sciarretta in Premoto3.
Quest’ultimo purtroppo penalizzato ed escluso dalla classifica. Sciarretta da un terzo posto sul
podio si ritrova così costretto a restituire la coppa tanto bramata avendo indietro solamente uno
zero.
Sempre più veloci e con un buon ritmo, Luca Ottaviani e l’S.G.M. Tecnic Racing Team
confermano l’affiatamento ed il feeling gara dopo gara. In un weekend in crescendo, l’alfiere
del Motoclub A. Benz in gara1 si porta immediatamente sul gruppetto dei primi. Tra bagarre e
prove di allungo, affonda il colpo durante le ultime tornate e conquista il secondo gradino più alto
del podio (a seguito dell’esclusione del vincitore per irregolarità tecnica). In gara2 su pista bagnata,
Ottaviani scatta subito al comando in terza posizione. Proprio per le condizioni estremamente
difficili della pista, una scivolata lo toglie da una possibile vittoria.
Weekend sfortunato per Alessandro Sciarretta in Premoto3 alla sua prima volta sul saliscendi
toscano. A seguito dell’esclusione da gara1, dopo un ottimo podio conquistato con le unghie e con
i denti, in gara2 una scivolata, a causa delle condizioni del tracciato bagnato e scivoloso, lo
costringe al ritiro anticipato dalla corsa.
Il prossimo round è in programma il 29 e 30 giugno sul circuito di Imola.
A seguire il Campionato Italiano Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà Sky Sport
MotoGP HD (canale 208), Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Sono molto contento dei risultati ottenuti, un po’ meno della scivolata in gara2 con
un po’ di ingenuità. È bellissimo tornare sul podio e migliorare gara dopo gara. Mi sento bene e
sono fiducioso per la stagione. Con il team lavoriamo sempre in stretta sinergia e l’aria di casa che
si respira è fondamentale. Ringrazio tutti gli sponsor, il team per l’ottima moto e tutti quelli che mi
sostengono. A breve nuove news che riguardano Imola, ma non la prossima tappa.
Alessandro Sciarretta: Non avevo mai girato al Mugello prima di questo weekend. Posso
ritenermi contento per il podio in gara1 anche se poi ci hanno squalificato. Sono molto dispiaciuto
che a causa di gara2 torniamo a casa con due zeri ed un distacco purtroppo in campionato, però
sono contento della moto e del rapporto con il team e sono sicuro che ad Imola possiamo puntare
in alto. .

Comunicato del 23 Aprile 2019

S.G.M. TECNIC RACING TEAM ALL’ATTACCO
AL MUGELLO CON OTTAVIANI E SCIARRETTA
S.G.M. Tecnic Racing Team sarà impegnato questo weekend al Mugello Circuit per il
secondo doppio appuntamento della stagione del Campionato Italiano Velocità 2019. Un
weekend che si preannuncia positivo, forti dei risultati segnati a Misano in occasione
dell’avvio di stagione.
In Supersport 600 è Luca Ottaviani il portacolori in pista del team di Simone Scarpetti in
sella alla sua Yamaha R6. Il Mugello Circuit è da sempre una pista positiva per l’alfiere
del Motoclub A.Benz, sicuro di poter ben figurare grazie anche alla sinergia instaurata in
questi anni col il team. In assenza di test precedenti, Ottaviani dovrà velocizzare i tempi
per conquistare un ottimo setting ed un posto davanti in griglia di partenza, determinante
in vista di due gare molto impegnative.
In Premoto3 sarà l’esordiente Alessandro Sciarretta a doversi distinguere sul saliscendi
toscano. Tracciato mai solcato, al suo primo anno di categoria, e che questo weekend
affronterà per la prima volta. Per l’alfiere dell’S.G.M. Tecnic Racing Team sarà
sicuramente una sfida in più contro il tempo per raggiungere velocemente un buon feeling
con la moto e con la pista per puntare alle prime posizioni.
La prima gara del secondo doppio round del CIV è prevista per sabato 27 alle ore 15:10
per la Supersport 600 e alle ore 16:00 per la Premoto3, mentre domenica 28 le gare sono
attese per le ore 16:30 (Supersport 600) e per le 17:15 (Premoto3).
A seguire il Campionato Italiano Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà Sky
Sport MotoGP HD (canale 208), Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Al Mugello arriviamo senza aver fatto test però siamo tranquilli. In questo
periodo di stop mi sono allenato come sempre per essere il più preparato possibile per il
weekend. Il Mugello è una pista tosta e di sicuro sarà un fine settimana in cui ci saranno
tanti piloti lì davanti ed i distacchi saranno ancora più piccoli. Sarà infatti importante capire
subito la strada da percorrere per impostare al meglio il weekend ed essere veloci per
scattare dalle prime posizioni.
Alessandro Sciarretta: Purtroppo non siamo riusciti a fare un test al Mugello prima della
gara quindi scoprirò la pista direttamente questo weekend e cercherò di fare del mio
meglio per impararla velocemente. Mi sono preparato molto per questo round e voglio
puntare in alto. Abbiamo dimostrato che nonostante fosse la prima tappa del CIV a
Misano ho sfiorato la top5 e qui al Mugello voglio fare di meglio.