Comunicato del 23 Ottobre 2020

SGM CHIUDE LA STAGIONE CON UN PO’ DI SFORTUNA, MA SI
CONFERMA PROTAGONISTA CON CIPRIETTI E SCIARRETTA IN TOP 10
ASSOLUTA DI CAMPIONATO
Il Campionato Italiano Velocità si chiude tra altri e bassi e con un po’ di sfortuna per l’SGM Tecnic Racing Team. In una stagione in crescendo, a Vallelunga il Team di Simone Scarpetti ha una battuta d’arresto che li costringe a lavorare il doppio più veloci lottando contro il tempo. Il meteo altalenante inoltre non ha aiutato e non ha permesso di archiviare dati importanti per le
sessioni successive né lavorare in maniera costante.
Matteo Ciprietti nella Supersport 600 è stato condizionato da un problema tecnico fortunatamente risolto prima delle ultime due gare in programma. In gara1 Matteo recupera il tempo perso con un’ottima partenza e si attacca immediatamente al gruppetto dei primi proclamandosi tra i protagonisti della gara. Per la grinta e la voglia di ripagare il team con un bel podio finale, l’alfiere SGM commette un errore che lo porta al distacco dai primissimi della
classe e a chiudere a traguardo in 8^ posizione. Un ottimo risultato che lo conferma in top10 assoluta. In gara2 invece, mentre stava militando in sesta piazza pronto ad amministrare e a sferrare il colpo finale a pochi giri dalla fine ma una scivolata al tornantino elimina i piani di Ciprietti costringendolo al ritiro anticipato dalla competizione. In classifica di campionato chiude al 9° posto assoluto.
In Premoto3 è Sciarretta a dettar legge per l’SGM Tecnic Racing Team sul circuito romano sfiorando in entrambi i casi la top5 nonostante gli inconvenienti. In gara1 il portacolori di Simone Scarpetti si classifica al 7° posto a traguardo dopo aver militato una gara combattutissima fino
all’ultima staccata. Gara2 invece è stata compromessa per un problema tecnico che ha costretto Sciarretta a scattare dai box. Dispiaciuto per l’inconveniente, Alessandro dimostra con più forza la grinta e la brama di risultato, rimontando fino all’ottava piazza sotto alla bandiera a
scacchi. Il giovane talento SGM in classifica di campionato chiude al sesto posto assoluto.
Matteo Ciprietti: Il weekend è stato un po’ strano già a partire dal meteo e non è stato facile adattarsi. In gara1 ho fatto un buon passo anche se ho fatto un errore che mi ha fatto non riprendere i primi. In gara2 ero in sesta posizione stavo facendo una bella gara ma sono scivolato al Tornantino e mi sono ritirato. Ringrazio il team per il lavoro, peccato non averli potuti
ringraziare con un bel podio o una vittoria.
Alessandro Sciarretta: È stato un weekend molto strano caratterizzato da vari cambiamenti climatici: un turno pioveva uno c’era il sole… In griglia partivamo dalla 12 casella, in gara 1 siamo arrivati 7^ mentre in gara 2, per un problema tecnico, siamo dovuti partire dalla pit lane rimontando poi fino alla 8^ posizione. Ci tengo a ringraziare tutto il team Simone, Roberto il
cuoco, Walter, Tommy, Matteo Roby, Michele… tutti ma proprio tutti. È stata una stagione con
alti e bassi pero ci siamo divertiti molto. Ci vediamo nel 2021!.
Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 9 Settembre 2020

SGM TECNIC RACING TEAM VOLA AD IMOLA

Weekend positivo per l’SGM Tecnic Racing Team al giro di boa di Imola. All’AutodromoEnzo e Dino Ferrari il team di Simone Scarpetti si conferma protagonista in entrambe le categorie con Ciprietti nella Supersport 600 e Sciarretta in Premoto3.
Entrambi gli alfieri SGM collezionano due belle gare combattute ed in rimonta dando prova di forza e di determinazione in pista. Ciprietti in gara1 taglia il traguardo ad un passo dalla top5, in sesta pizza, dopo aver militato costantemente nel gruppetto dei primi inseguitori.                                                            In Premoto3, Sciarretta scattato dalla 18esima piazza in griglia di partenza, rimonta fino alla top10 conquistando un ottimo 8° posto.
Sull’onda positiva di gara1 entrambi i riders scattano dal secondo semaforo verde di gara2 determinati e convinti del lavoro svolto. Ciprietti ancora una volta dimostra di stare nel gruppo dei top della classe e accorcia nuovamente i tempi coi primi. Peccato per un piccolo problema ai tendini dei braccio sinistro che non lo hanno portato ad essere incisivo quanto avrebbe voluto, tagliando il traguardo in ottava piazza. Ancora una volta in costante top10.
Sciarretta nella Premoto3, purtroppo, non trova lo stesso feeling con la moto che gli ha permesso di rimontare fino alla ottava posizione in gara1.                           In difficoltà chiude in 14esima posizione gara2, pronto a rifarsi al prossimo e ultimo round del CIV.
Appuntamento a Vallelunga per l’ultimo round della stagione in programma il 17 e 18 ottobre.
Matteo Ciprietti: È stato un weekend positivo, abbiamo preso fiducia con la moto e sono contento dei risultati. Peccato per le qualifiche che, a causa di una scivolata innocua, ho perso posizioni importati ma siamo riusciti ugualmente a qualificarci in nona posizione. Sono contento delle gare e di aver accorciando i tempi coi primi, peccato per gara2 che per un problema ai tendini del braccio sinistro non avevo più forza.                                                                                                            Ci rifaremo a Vallelunga e ringrazio team, sponsor e famiglia.
Alessandro Sciarretta: Il weekend non era partito malissimo. In Q1 avevo l’8 tempo poi sabato in Q2 non sono riuscito a dare il 100% e mi sono ritrovato in griglia in 18^ posizione.                                                                                                                        In gara1 sono partito molto bene e sono riuscito a rimontare fino alla 8^ posizione mentre in gara2 non sono andato bene come avrei voluto, ma sono riuscito a portare a casa qualche punto chiudendo in 14esima posizione. Ringrazio tutto il team e tutte le persone che miseguono.                                               Ora la testa va a vallelunga e sicuramente ci rifarem

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 5 Luglio 2020

BUON INIZIO DI CAMPIONATO PER SGM TECNIC RACING TEAM CHE
VOLA SUBITO IN TOP10
Weekend in crescendo per l’SGM Tecnic Racing Team alla prima del Campionato Italiano Velocità
al Mugello. Il primo doppio round post covid ha messo tutti alla prova tra distanze di sicurezza,
mascherine ed organizzazione del lavoro, ma questo non ha condizionato l’impegno profuso del
team e dei piloti, entrambi carichi e determinati a conquistare subito un posto da protagonisti della
categoria.
In gara 1 l’alfiere abruzzese del team di Simone Scarpetti, Mattia Ciprietti, conquista un’ottima
top10 con il nono posto assoluto nella Superspot 600. Nonostante un weekend difficile e l’esser
stato imbottigliato durante le prime fasi di gara, l’alfiere SGM ha portato a casa un buon primo
risultato a distanza di un anno di assenza dal CIV. Gara1 sfortunata per Alessandro Sciarretta
nella Premoto3 che, a causa di un incidente, ha perso il gruppetto ed il ritmo con i primi della
classe chiudendo in 11esima piazza. Anche per lui un weekend in salita che ha compromesso il
potenziale di Team e pilota.
In gara 2, l’alfiere Supersport 600 classe ’98 conferma la top10 e migliora ulteriormente di due
posizione, da 9° a 7°. Protagonista del secondo gruppetto di testa, firma giro dopo giro un ottimo
passo gara sintomo di sinergia e fiducia con la propria moto. Un risultato che fa ben sperare per il
secondo round in programma a Misano. Gara2 positiva anche per Alessandro Sciarretta che
chiude a ridosso della top10, in 12esima posizione. Un risultato compromesso solo in partenza per
un errore e che poteva diventare una bagarre per la top5.
Appuntamento a Misano Circuit tra due settimane per il secondo round del Campionato Italiano
Velocità.
Matteo Ciprietti: “La partenza in gara1 non è stata delle migliori, sono rimasto imbottigliato alla
prima curva e ho perso il gruppetto davanti. Sono riuscito ugualmente a prendere il ritmo ma al
quinto giro ho fatto un errore alla Bucine, mi sono distaccato e poi senza le scie ho portato a casa il
risultato. È la prima gara torno al CIV dopo 1 anno di assenza e col team ci stiamo ancora
conoscendo. Le sensazioni sono buone ed in gara 2 sono molto contento del passo gara che ho
ottenuto. Ringrazio il team per il lavoro svolto e guardiamo a Misano con fiducia consapevoli del
nostro potenziale.”
Alessandro Sciarretta: ”Il weekend non è partito molto bene perché abbiamo avuto dei problemi
alla moto però ci siamo ripresi. In gara ero col groppone di testa fino a metà gara, purtroppo poi c’è
stato un incidente che mi ha rallentato molto e ho chiuso indietro. Per Gara 2 abbiamo fatto delle
modifiche che mi hanno permesso di guidare con più fiducia, peccato solo per il mio errore in
partenza sennò potevamo lottare per la top5.”
Simone Scarpetti: “È un buon inizio di stagione, stiamo crescendo molto e sono contento di come
stiamo lavorando. Peccato per Alessandro, al secondo anno con noi, che quest’anno è cresciuto
veramente tanto di fisico ed è penalizzato sia in accellerazione che in velocità. Con Matteo sono
sicuro di poter fare un bel campionato, abbiamo un buon potenziale e possiamo puntare in alto.”
Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 15 Giugno 2020

SGM TECNIC RACING TEAM AL CIV CON SCIARRETTA E CIPRIETTI
FINALEMENTE RIPARTIAMO !
Dopo la sosta forzata dovuta all’imponente pandemia Mondiale, ci siamo quasi, a meno di un mese dalla prima del campionato, SGM Tecnic Racing Team annuncia la sua line up nel Campionato Italiano Velocità. Il Team di Simone Scarpetti si conferma pretendente al titolo nel CIV rinnovando la
sua partecipazione ad entrambe le categorie di Premoto3 e di Supersport 600, ma con delle novità!
Simone rinnova la sua fiducia verso Alessandro Sciarretta, talento abruzzese classe 2005, che lo scorso
anno gli ha regalato la top ten, con un ottavo posto in sella alla sua BeOn, al suo debutto assoluto in
categoria; e si lancia in una nuova sfida con Matteo Ciprietti, classe ’98 di Giulianova abruzzese, new
entry direttamente dal CEV Moto2 con all’attivo ben tre piazzamenti di categoria in top ten, come
nuovo portacolori del SGM Tecnic Racing Team nel CIV Supersport 600.
Il CIV è un punto di riferimento nel panorama italiano con un valore mediatico totale di un valore
mediatico totale di oltre 16 milioni di Euro nel 2019 (a fronte degli 11,7 del 2018) con una crescita del
+38%, raddoppiano i contatti complessivi – arrivati ad oltre 59 milioni – in particolare grazie al web,
dove si sono raggiunti 45,7 milioni di browser, quattro volte il numero della passata edizione, con una
copertura televisiva di 600 ore e un audience di quasi 2 milioni di persone. E anche quest’anno tv e
media saranno presenti durante tutto l’arco della stagione.
Il nuovo calendario del Campionato Italiano è strutturato da quattro doppi round con il primo che
prenderà il via il 5/6 Luglio nel Circuito Del Mugello.
Il primo round si disputerà a porte chiuse ma probabilmente dalle prossime gare speriamo in una
riapertura totale
Round 1: 5-6 Luglio Mugello Circuit
Round 2 : 26-27 Luglio Misano World Circuit “Marco Simoncelli”-
Round 3: 5-6 Settembre Autodromo Enzo e Dino Ferrari Imola
Round 4: 17-18 ottobre – Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi”
Simone Scarpetti: Finalmente, anche se in ritardo ripartiamo con la stagione 2020. Sono molto
contento di continuare con Alessandro Sciarretta in Premoto3 forte dei risultati ottenuti lo scorso anno
già al suo debutto assoluto. Per la Supersport 600 invece ci siamo concentrati su un pilota più giovane e
proveniente direttamente dal CEV: Matteo Ciprietti. Ci impegneremo a disputare una stagione ad alti
livelli come quella trascorsa con entrambi i piloti e l’entusiasmo di certo non ci manca. Non vediamo
l’ora di tornare in pista!
Matteo Ciprietti: Sono contento di correre con il team Sgm. I miei obiettivi principali sono: fare bene e
divertirmi. L’ultima volta che ho corso nel CIV Supersport è stato nel 2018 e ho militato sempre tra le
prime posizioni di testa quindi quest’anno voglio riuscire a ripetermi e a salire sul podio fin da subito.
Non vedo l’ora di salire in sella!
Alessandro Sciarretta: Mi sono allenato molto e ho avuto feedback positivi quindi per questa stagione
mi aspetto di migliorare i risultati dello scorso anno e di puntare alla vittoria essendo, questo, il mio
secondo anno. Voglio riuscire a stare con i primi costantemente e a togliermi qualche soddisfazione in
più. Sono contento di continuare con Simone e sono sicuro che riusciremo a fare una bella stagione.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 9 Ottobre 2019

STAGIONE POSITIVA CON EPILOGO SFORTUNATO SUL FINALE DI VALLUNGA PER L’SGM TECNIC RACING TEAM

Finale di stagione un po’ sfortunato per l’SGM Tecnic Racing Team9all’Autodromo Piero Taruffi di
Vallelunga. Finale che macchia un po’ l’incredibile stagione che li ha visti protagonisti in entrambe le
categorie della Supersport 600 e della Premoto3 con Luca Ottaviani e Alessandro Sciarretta.
Forte delle sensazioni positive dello scorso anno, dove a Vallelunga aveva conquistato pole e
vittoria, Luca Ottaviani sul circuito romano si è da subito preparato ad una doppietta sul podio. Dalla
quinta posizione e dalla seconda fila in griglia di partenza, l’alfiere del Motoclub A. Benz scatta bene va
a comporre il gruppetto dei primi della classe. Purtroppo a causa di un problema tecnico ai freni, Luca è
costretto a rallentare e a accostarsi lasciandosi sfilare posizioni importanti. Ripartito nonostante il
problema, Ottaviani porta a casa un buon dodicesimo posto. In gara2 invece per schivare un pilota
davanti a lui è costretto ad un fuori pista. Rientrato in 22esima posizione mette in atto una rimonta
spettacolare che lo porta direttamente ai piedi della top5, salvo poi essere penalizzato per il track limits
e chiudere in decima posizione.
In Premoto3 Alessandro Sciarretta imposta un weekend in crescendo alla sua prima in assoluto sul
circuito di Vallelunga. Una qualifica sbagliata lo mette a dura prova in gara ma l’alfiere SGM Tecnic
Racing Team non demorde e scatta bene in entrambe le manche. In gara1 rimonta fino all’ottava
posizione correndo sopra al dolore del braccio con ulna e radio fratturate che non gli ha permesso di
tenere costantemente il passo dei primi. In gara2 per la foga di rimontare e di conquistare il podio tanto
bramato durante l’intera stagione, Sciarretta commette un paio di errorini che lo costringono e
recuperare e a chiudere in settima posizione. In entrambe le manche Sciarretta si aggiudica il titolo di
miglior BeOn in pista.
Con un po’ di amaro in bocca per i due zeri sotto l’acqua del Mugello e di Imola, Ottaviani chiude una
grande stagione da protagonista con l’SGM Tecnic Racing Team classificandosi in sesta posizione
assoluta in campionato. Bene anche Sciarretta che al suo anno di debutto chiude in top10 con un’ottava
posizione in classifica generale. Una stagione decisamente positiva per il Team di Simone Scarpetti che
si è distinto in entrambe le categorie in un ruolo da vero protagonista.

Simone Scarpetti: “È stata una bella stagione sempre al top. Qui a Valle siamo stati un po’
sfortunati con per un problema ai freni per Ottaviani in gara 1, mentre in gara2 è stato
penalizzato sia per aver schivato un pilota in pista costringendolo alla rimonta e sia per il track
limits. Un bel recupero che ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Anche Sciarretta questo
weekend è stato un po’ sfortunato e la rottura del braccio ha influito sui risultati. Comunque a
mio avviso abbiamo fatto una bella stagione da protagonisti e sono molto fiero della squadra e
dei piloti.

Per il prossimo anno vedremo cosa faremo da grandi.”

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 3 Ottobre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM ALLA CACCIA DELLA VITTORIA A
VALLELUNGA CON OTTAVIANI NELLA SUPERSPORT E DEL PODIO CON SCIARRETTA IN PREMOTO3

SGM Tecnic Racing Team è pronto a chiudere in positivo l’ultimo round
del Campionato Italiano Velocità in programma questo weekend
a Vallelunga. Le aspettative sono alte come la volontà e la
determinazione dei suoi alfieri in pista. Luca Ottaviani e Alessandro
Sciarretta, rispettivamente nella Supersport 600 e nella Premoto3, sono
pronti a dare battaglia per ben figurare sul circuito romano. Il primo per
regalare alla squadra la vittoria tanto bramata della stagione, il secondo
per provare il brivido di guardare dall’alto del podio il Team di Simone
Scarpetti. In entrambi i casi si prospetta un finale positivo ed
entusiasmante con Ottaviani a 83 lunghezze dalla leadership, ma a soli
23 punti dal terzo posto in campionato – e con Sciarretta che ha dato
prova al Mugello di grande maturità e di poter guidare sopra alle difficoltà
come sulla sua frattura di ulna e radio.
Le gare del weekend si svolgeranno sabato 5 e domenica 6
rispettivamente alle ore 15:30 gara1 e alle ore 16:00 gara2 per quanto
riguarda la Premoto3, mentre la Supersport 600 andrà in onda
rispettivamente alle 14:45 sabato e alle ore 16:50 domenica. A seguire il
Campionato Italiano Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà
Sky Sport MotoGP HD (canale 208), Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Ho ancora un po’ di amaro in bocca dal Mugello. A
Vallelunga voglio rifarmi della vittoria sfiorata e sono fiducioso di poter
regalare un bel weekend di stagione alla squadra. Vallelunga è una pista
che mi piace molto e ho dei bei ricordi lì. Darò il massimo come al solito
scenderò in pista più carico e combattivo che mai.
Alessandro Sciarretta: Cercherò di dare come sempre il 100×100 e di
stare lì davanti con i primi per questo finale di stagione. A Vallelunga non
ci ho mai girato, non conosco la pista, ma spero di impararla velocemente
e di lottare sin da subito con i primi. Spero anche di chiudere questo primo
anno in Premoto3 nel migliore dei modi e con un bel podio.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 24 Settembre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM A PODIO CON OTTAVIANI IN
SUPERSPORT600, BENE SCIARRETTA IN PREMOTO3 AL MUGELLO CIRCUIT

Super quinto e penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità per l’S.G.M. Tecnic Racing Team
che al Mugello Circuit è assoluto protagonista del weekend sia nella Supersport 600 che in Premoto3.
Supersport 600
Convinto e determinato, Luca Ottaviani si è presentato sul saliscendi toscano con l’obiettivo di salire sul
podio in entrambe le manche e c’era quasi riuscito. Dopo aver fermato il crono al secondo tempo in qualifica,
per un soffio dalla pole position, si è preparato a due gare all’attacco senza esclusione di colpi. In gara1
stacca bene l’alfiere del Motoclub A.Benz e si conferma in testa alla corsa deciso a spuntarla nella bagarre di
gara. In un susseguirsi di cambi di posizione, il portacolori Yamaha del Team di Simone Scarpetti taglia il traguardo per la medaglia di bronzo, terzo sul podio, staccando di una manciata di decimi gli inseguitori sul
finale. Domenica in gara2 l’autunno ha fatto capolino in tutti i sensi al Mugello Circuit con temperature basse
e pioggia intermittente. In un testa a testa a quattro contendenti per il podio durato l’intera corsa, Ottaviani
per soli 12millesimi di secondo taglia il traguardo quarto mancando il podio perun passo.
Premoto3
Arrivato al Mugello infortunato con ancora ulna e radio fratturate, Alessandro Sciarretta – grazie all’ok
dei medici del circuito – decide di mettersi in gioco anche in queste condizioni scendendo in pista con la
forza di un vero leone, nonostante la sua giovane età. L’alfiere BeOn ha corso magistralmente sopra il
dolore, migliorandosi step by step, e dando il massimo ad ogni turno. Qualificatosi un po’ più indietro
rispetto al suo solito – a causa delle sue condizioni – in 12esima posizione, Sciarretta non si abbatte e si
prepara alla battaglia per gara1. Prima manche conclusa vicinissimo alla top10, in 13esima posizione, con un
po’ di difficoltà a causa del dolore. Sull’acqua in gara2 invece stacca fortissimo e si aggancia al lungo
gruppetto di testa iniziale mettendo in atto immediatamente e con grande maturità la sua strategia di gara. A
tre giri dalla fine cambia passo e allunga sugli inseguitori arrivando sotto alla bandiera a scacchi in settima
posizione – primo delle BeOn – e con un gap di vantaggio di ben 3 secondi.
Appuntamento per l’ultimo round della stagione il 5 e 6 ottobre a Vallelunga.
Luca Ottaviani: È stato un weekend positivo e con due belle gare anche se sono un po’ seccato
perché in gara1 volevo la vittoria e in gara2 mi hanno fregato per pochissimi millesimi e non sono
riuscito a salire sul podio. Abbiamo fatto il massimo con il pacchetto che abbiamo ed in gara2 ho
veramente dato tutto, ma proprio tutto tutto. La strategia di gara era quella di partire all’attacco e
così ho fatto. Sono molto contento del weekend e fiero di me stesso perché ho dato il 110% e non
ho fatto errori. Ora ci aspetta Vallelunga e spero di chiudere la stagione in bellezza.
Alessandro Sciarretta: Il weekend non era partito bene per l’infortunio al polso che mi ha
compromesso e condizionato durante tutte le sessioni. In qualifica partivo indietro ed in gara1 ho
faticato un po’ per il dolore, invece gara2 è andata decisamente meglio e ho avuto buone
sensazioni. I primi giri non si vedeva tanto a causa dell’acqua, ma quando ci siamo un po’ separati
si vedeva e sono riuscito ad avere più feeling con la pista. Per il podio oggi? Mi è mancata un po’
di fiducia anche perché è una delle mie prime gare sul bagnato. Ora terrò un po’ a riposo il braccio
e sarò sicuramente più pronto per Vallelunga.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato del 17 Settembre 2019

SGM TECNIC RACING TEAM PRONTO PER IL MUGELLO CON LUCA
OTTAVIANI, IN FORSE ALESSANDRO SCIARRETTA

L’S.G.M Tecnic Racing Team torna in pista all’Autodromo del Mugello in occasione del
quinto round del Campionato Italiano Velocità in programma questo weekend. Sull’onda
positiva del podio conquistato a Misano in Supersport 600, dopo aver battagliato e militato
in testa alla corsa, Luca Ottaviani è impaziente di scendere in pista e di ripersi dopo lo
stop di questa lunga pausa estiva. Il Mugello ha regalato al pilota del Motoclub A.Benz il
primo podio della stagione quest’anno ed è proprio per questo che team e pilota incrociano
le dita nel bel tempo. Diversa la situazione per Alessandro Sciarretta. Il
portacolori Premoto3 di Simone Scarpetti che con ulna e radio fratturate è dichiarato ‘in
forse’. Si attenderanno le prime prove del giovedì per capire se può partecipare al round del
CIV con il via libera dei medici del circuito. Per lui dita incrociate e nuovi aggiornamenti
posticipati.
Le gare del weekend si svolgeranno sabato 21 e domenica 22 rispettivamente alle ore
15:45 e alle ore 17:05 per quanto riguarda la Premoto3, mentre la Supersport 600 andrà in
scena sabato alle ore 14:55 e domenica alle ore 16:15. A seguire il Campionato Italiano
Velocità, durante tutto l’arco della stagione, ci sarà Sky Sport MotoGP HD (canale 208),
Automoto.tv e Eleven Sports.
Luca Ottaviani: Non vedo l’ora di scendere in pista dopo questa lunga pausa estiva. Anche
se non abbiamo fatto test, sono molto carico e ho voglia di ripetermi al Mugello con un altro
podio come ad inizio anno. Proprio per questo incrociamo le dita per il bel tempo perché sul
bagnato non ho bei ricordi. Proprio qui al Mugello, infatti, sono scivolato e non sono riuscito
a fare doppio podio.
Alessandro Sciarretta: Mi dispiace molto non essere in forma per il Mugello, ci tenevo a
far bene! Ho fratturato ulna e radio e sono abbastanza dolorante ma spero di riuscire a
correre se i medici mi dichiareranno ‘fit’. Se così non fosse darò il massimo per recuperare
in fretta e concentrarmi per l’ultimo round in programma.

Press Officer
SGM TECNIC

Comunicato 31 Luglio 2019

OTTAVIANI A PODIO IN SUPERSPORT CON SGM TECNIC RACING TEAM,SCIARRETTA BENE PRIMO DELLE BEON IN GARA1.

Ottima prestazione dell’S.G.M. Tecnico Racing Team al Misano World Circuit Marco
Simoncelli in occasione del quarto doppio round del Campionato Italiano Velocità.
Il team di Simone Scarpetti conquista il podio in gara1 con Luca Ottaviani in Supersport a
seguito di una serrata lotta e spettacolare che ha entusiasmato tutto il pubblico del tracciato di
Misano. Dalla prima fila in griglia di partenza, l’alfiere del Motoclub A.Benz scatta veloce nella
gara di sabato e si porta al comando. Nel proseguo di gara le condizioni della pista cambiano
repentinamente ed accorciano il gap creatosi con gli avversari. Beffato sul finale in una dura
bagarre per il secondo posto, Ottaviani in volata taglia il traguardo terzo. Podio purtroppo non
ripetuto in gara due a causa delle condizioni della pista particolarmente difficili che a tratti
presentava pozze d’acqua. È proprio per una di queste chiazze d’acqua che Ottaviani perde la
posizione in vetta ed è costretto subito a recuperare. Chiude la manche in top5.
Bella prestazione anche di Alessandro Sciarretta, il giovane talento della Premoto3 si presenta
subito veloce sul tracciato di Misano qualificandosi in griglia di partenza quarto e primo delle BeOn.
In gara1, nonostante una cattiva partenza, si porta sul primo gruppetto della manche tagliando il
traguardo ad un passo della top5. Gara sfortunata invece in gara2 che a metà gara, mentre stata
superando due piloti al Carro, scivola abbandonando così la competizione.
Il prossimo appuntamento del CIV è in programma a fine settembre al Mugello World Circuit.
Luca Ottaviani: È stato un bel weekend. Mi son sentito bene e sereno fin da subito e ho sempre
pensato a fare il mio passo e del mio meglio ed il risultato è arrivato. In gara1 siamo saliti sul podio
confermando la nostra competitività. In gara2 purtroppo sono passato su una pozza mentre ero
quarto nel gruppo dei primi, ma ci mancava un pop di velocità e le condizioni della pista erano di
difficile interpretazione. Dobbiamo ancora lavorare molto per essere costanti ed incisivi sempre, ma
siamo lì ad ogni gara e non molliamo mai. Al Mugello proveremo a stare davanti a tutti.
Alessandro Sciarretta: Il weekend è iniziato bene fin da subito. In gara1 sono partito un po’ male
ma ho recuperato e sono tornato in testa anche se poi non sono riuscito a sorpassarli e ho chiuso5°.

La moto era perfetta e mi sentivo bene. In gara2 infatti volevo migliorare il risultato ma, mentre
passavo due piloti al carro, sono scivolato e non ho concluso la gara. Spero nel podio al Mugello.

Press Officer
SGM TECNIC