Comunicato del 24 Giugno 2019

S.G.M. Tecnic Racing Team a punti con Luca Ottaviani nel WorldSSP a Misano

Una giornata calda e soleggiata ha accompagnato il weekend di gare del
#Riminiworldsbk al Misano World Circuit per il settimo round in programma  del
mondiale superbike. L’S.G.M. Tecnic Racing Team si rende ancora una volta
protagonista nell’ambìto panorama internazionale con Luca Ottaviani nel ruolo di
portacolori in pista in sella alla sua yamaha #12.
Nel ruolo di miglior wild card in WorldSSP, il rider di Vallefoglia firma il sesto crono e
la seconda fila in griglia di partenza. Un risultato che fa invidia ai piloti più esperti ed
iscritti in pianta stabile nel campionato.
In gara, l’alfiere del Motoclub A.Benz scatta bene e si conferma fin da subito un
avversario temibile per la testa alla corsa. Nel proseguo della gara però Ottaviani
non riesce a trovare il giusto feeling con la sua Yamaha, probabilmente per le alte
temperature della pista, ed è costretto a retrocedere di posizioni importanti. Senza
correre troppi rischi a causa della moto che scivola molto in curva, Ottaviani porta a
casa un 12esimo posto in sicurezza.
Il prossimo appuntamento dell’S.G.M. Tecnic Racing Team è in programma il
prossimo weekend all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola per il terzo doppio
round del CIV.
Luca Ottaviani: “Sono contento del weekend anche se oggi purtroppo non avevo
feeling con la moto e la sentivo scivolare tanto. Per questo motivo non mi sono fidato
troppo a tirare e ho preferito non prendere troppi rischi. La top 12 è un buon risultato
ma dopo il nostro sesto crono di ieri non è quello che ci aspettavamo oggi. L’obiettivo
della gara è sempre stato la top5 e potevamo riuscirci, peccato per le condizioni
diverse della pista che ci hanno condizionato. Ringrazio tutto il team per l’ottimo
lavoro svolto, mi sento sempre a casa con loro e questo aiuta molto mentalmente un
pilota. Ci vediamo ad Imola ancora più carichi!”

Press Officer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *