Comunicato 01 Luglio 2019

L’S.G.M. TECNIC RACING TEAM CHUDE IL WEEKEND DI
IMOLA CON LA TOP6 ED UN PO’ DI SFORTUNA

Weekend positivo, anche se con qualche intoppo, per l’S.G.M. Tecnic Racing
Team all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola in occasione del terzo doppio
appuntamento del Campionato Italiano Velocità Supersport 600 e Premoto3. Le alte
temperature dell’asfalto non hanno di certo aiutato moto e piloti in pista su un tracciato già
particolarmente difficile tra i più tecnici sul panorama nazionale.
In Supersport, Luca Ottaviani vola in qualifica conquistando la seconda posizione in griglia di
partenza a soli 0.071s dal poleman. Forte del ruolo di miglior wild card fatta segnare a
Misano nella Superpole WorldSSP, Ottaviani scatta veloce dalla prima fila pronto a dare
battaglia per la prima vittoria della stagione. A metà gara però, mentre amministrava in
seconda posizione pronto a sfoggiare l’attacco decisivo ed agguantare la testa della corsa,
il radiatore della sua Yamaha #111 si fora ed è costretto ad arretrare di posizioni. Il vantaggio
conquistato dell’alfiere del Motoclub A.Benz fino a quel momento gli è valso ad ogni modo la
sesta posizione sotto la bandiera a scacchi dando prova ancora una volta del suo talento e
della sua sensibilità alla guida per mantenere un posto in top6. In gara2 il ritmo si abbassa
rendendo ancora più competitiva la manche sotto il sole cocente. Dopo una bandiera rossa ed
una ripartenza veloce, Ottaviani combatte fino all’ultimo giro per un posto sul podio salvo poi
abbandonare l’idea a causa di una caduta ad un paio di tornate dal traguardo. Dalla sesta
piazza in classifica di campionato con questo zero scende all’ottava posizione a 81 lunghezze
dal leader ed a 9 dal quinto posto.
In Premoto3 è Alessandro Sciarretta a portare in pista i colori dell’SGM Tecnic Racing Team.
Il giovanissimo talento sulla premoto3 #23 firma nella giornata di sabato la seconda fila in
griglia di partenza pronto a giocarsi un posto sul podio. Al suo primo anno, Sciarretta sta
dando prova di grande maturità e concentrazione nonostante la sua giovane età. In gara1,
poco dopo lo start perde il contatto con i primi della corsa diventando leader del gruppetto
degli inseguitori chiudendo ai piedi del podio in quarta piazza. In gara 2 invece scatta male
dalla sua sesta casella in griglia di partenza ed è costretto ad impostare una gara in rimonta.
Dalla decima posizione a suon di sportellate e cambi di direzione risale fino alla sesta
posizione sotto alla bandiera a scacchi.
Il prossimo appuntamento dell’S.G.M. Tecnic Racing Team è in programma il 27 e 28 luglio al
Misano World Circuit Marco Simoncelli per il quarto doppio round del CIV.

Press Officer
SGM TECNIC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *